Pubblicazioni


Un ricordo di Sara Santoro da parte di una sua allieva, Elisa Zimari

Scrivo per ricordare la Professoressa Sara Santoro Bianchi che lascia un vuoto culturale incolmabile nel nostro Paese e nella nostra città dove negli anni della sua docenza universitaria con il suo fervido ingegno, l'acume, il garbo, la profonda cultura e l'infinita humanitas ha coltivato in noi, suoi fortunati studenti, l'amore per la ricerca e la tenacia della scoperta e con grande entusiasmo ci ha portati a non essere mai paghi della conoscenza, ci ha guidato su ogni sentiero instillandoci il senso costante della ricerca attraverso le sue lezioni magistrali, le sue diapositive, i mille collegamenti che sapeva fare tra epoche diverse. Ci ha fatto capire il vero senso dell'archeologia, non solo con la contemplazione  delle rovine attraverso i viaggi di studio, ma anche attraverso l'archeometria, le ricerche scientifiche, l'attività in laboratorio. Noi tutti abbiamo intrapreso strade diverse nella vita, ma se ho viaggiato in tutto il mondo e incontrato mondi e culture altre lo devo a lei e ai suoi preziosi insegnamenti e molti concorderanno con me nel ricordo, per questo mi auguro che per lei sia lieve la terra, la città di Parma ha potuto beneficare della sua presenza, la facoltà di Lettere ha avuto lustro anche grazie alla sua fervente attività,
Grazie Prof.dal profondo del cuore e per sempre,
Elisa Zimarri, docente del Liceo Artistico Toschi 

Reti museali, scossa utile con la gestione ai manager

Reti museali, scossa utile con la gestione ai manager, in La Gazzetta del Mezzogiorno, sabato 22 agosto 2015, p. 7

Risposta a Merlo

Di cosa si occupano i saggi del Mibact, in La Repubblica, sabato 15 agosto 2015, p. 28

Beni culturali e società

Beni culturali e società: per una alleanza degli innovatori, in Museo In-forma, XIX, 53, luglio 2015, p. 16

Porte aperte ai giovani per rilanciare gli Scavi di Pompei

Porte aperte ai giovani per rilanciare gli Scavi, in La Repubblica, Napoli, lunedì 3 agosto 2015, p. III

A Pompei il Consiglio Superiore BCP

Nel sito farò una seduta del Consiglio superiore, in La Repubblica, Napoli, domenica 26 luglio 2015, p. VII

Il silenzio-assenso e la sfiducia nelle soprintendenze

Il silenzio-assenso e la sfiducia nelle soprintendenze, in L’Unità, martedì 21 luglio 2015, p. 6.

Polemiche strumentali sul Foro della Pace

Polemiche strumentali sul Foro, in L’Unità, domenica 12 luglio 2015, p. 19

Atenei, CNR e Soprintendenze insieme per lanciare i policlinici dei beni culturali

Atenei, CNR e Soprintendenze insieme per lanciare i policlinici dei beni culturali, in Il Corriere del Mezzogiorno, 26.5.2015, p. 16

A propositro delle domeniche al museo

  1. G. Volpe,  Attenzione "musei" non deve far rima soltanto con Pompei, in La Gazzetta del Mezzogiorno, 11.5.2015, p. 15.

Ultimi post

UN PATRIMONIO ITALIANO sul Giornale delle Fondazioni

Acuto, critico ma ottimista, forse scomodo, l’ultimo libro di Giuliano Volpe, presidente del Consiglio Superiore «Beni Culturali e...

Il palco sul Palatino: un errore e un regalo agli oppositori delle riforme

Da alcune settimane incombe sul Palatino un enorme palco, allestito per mettere in scena un musical rock ispirato a Nerone, che tante polemiche ha già...

RIPRODUZIONE LIBERA PER I BENI CULTURALI? INTERVISTA A GIULIANO VOLPE

TERZA PAGINA Pubblicato: 15 Giugno 2017 Scritto da Michele De Vitis (Public Policy - stradeonline.it) Chi l’ha detto che il ddl...

Giuliano Volpe: "Ma innovare resta l'unica vera chance"

Colosseo. Parla l'uomo che presiede il Consiglio superiore di FRANCESCO ERBANI
Giuliano Volpe, archeologo, presidente del Consiglio superiore dei...