Blog

A chi intitoliamo la nuova residenza studentesca?

Ho lanciato una consultazione per decidere la denominazione della nuova residenza studentesca dell'Unifg. Le proposte sono: don Tonino Bello, Joseph Beuys, Giusepppe Di Vittorio, Rita Levi Montalcini, Francesco Marcone, Andrea Pazienza, Matteo Salvatore, ma altri possono essere proposti....

Modello pugliese per la rivoluzione del sapere

Ho già affrontato in queste stesse pagine alcuni aspetti delle linee programmatiche del ministro per i Beni Culturali Massimo Bray. Ci ritorno per indicare, sia pur schematicamente, alcuni altri punti. Il Ministro Bray invoca giustamente una maggiore collaborazione con il Ministero...

Le vie maestre: pubblicato il libro

Università, scuola, formazione, ricerca, cultura e beni culturali, paesaggio, ma anche politica, legalità, impegno sociale e culturale, partecipazione e cittadinanza attiva: sono alcuni dei temi affrontati in questi interventi dal Rettore dell’Università di...

"Cent'anni di solitudine". I ritardi della tutela e la necessità di un profondo ripensamento

‘1913-2013. Cent’anni di solitudine. L’archeologia tra ritardi legislativi e nuove sfide per la pianificazione territoriale’
(Roma, Camera dei Deputati, 5.6.2013)  relazione di Giuliano Volpe   In questo mio intervento riproporrò alcune...

Non sparate sui Dottorati di Ricerca

Gli studi umanistici in Italia contano su una lunga gloriosa tradizione, rappresentano un vero primato italiano in tutti i campi. Ma è ormai diffuso il pregiudizio che la ricerca coincida innanzitutto e quasi esclusivamente con le scienze cosiddette esatte e con le tecnologie. Tale...

La Scuola Archeologica Italiana di Atene

Ho tenuto in questi giorni alcune lezioni alla SAIA-Scuola Archeologica Italiana di Atene, su invito del suo attivissimo Direttore, Emanuele Greco, uno dei più noti e prestigiosi archeologi italiani, molto apprezzato per le iniziative di alto profilo che la Scuola conduce da anni,...

Un patrimonio culturale da salvare

L’Italia ha un glorioso e riconosciuto primato nel campo degli studi e della tutela del patrimonio culturale; un primato che stiamo progressivamente depauperando. La forza, la qualità e la ricchezza di tale tradizione non devono costituire, però, un impedimento nella...

Tutela, un sistema da ripensare

Come ho già detto nel mio precedente intervento, la questione delle concessioni di scavo andrebbe inquadrata nel contesto più generale del MiBAC e dei rapporti con l’Università. L’archeologia si è andata rinnovando radicalmente nell’ultimo...

Le concessioni di scavo e il futuro dell'archeologia

Il 4 dicembre 2012 una circolare del Direttore Generale alle Antichità del Ministero per Beni e le Attività Culturali, ha affrontato il tema delle concessioni di scavo, cioè quel sistema previsto dalla legge che consente anche alle Università e ad istituti di...

Archeologia, il ruolo sociale e culturale (e pure l’utilità)

In questo e in prossimi interventi, mi occuperò di alcune questioni che mi vedono impegnato a livello nazionale in un dibattito sulla situazione attuale e sulle prospettive della mia disciplina, l’archeologia, e più in generale dell’intero settore dei beni...

Ultimi post

Parasite-paradise

Ho visto il film Parasite, di recente vincitore a Cannes. Un film molto originale, per certi versi spiazzante, divertente e paradossale ma anche drammatico e...

Archeologia, riportiamo a casa il tesoro di Lucera: il crowdfunding per restituire alla comunità tre antiche teste

Tra il 1934 e il 1935, Renato Bartoccini, allora soprintendente alle Antichità della Puglia, condusse scavi nell'area della villa comunale di Lucera,...

«Per Palazzo d’Avalos il ministero pensa a un intervento concreto»

Parla l’archeologo Giuliano Volpe, ex presidente del Consiglio superiore dei Beni culturali fino allo scorso anno di Federico...

Giusto che l'Uomo Vitruviano vada a Parigi, ma non può essere il Tar a decidere

Il TAR del Veneto ha respinto il ricorso con il quale Italia Nostra chiedeva di bloccare il prestito al Louvre dell’Uomo Vitruviano di Leonardo...