Blog

CUN e CS BCP insieme per il patrimonio culturale

Stamane sono stato al CUN per una audizione e per parlare della collaborazione tra MIUR e MiBACT, su invito della presidente Carla Barbati, con il DG Educazione e Ricerca del MiBACT Francesco Scoppola e la dirigente Cristina Misiti. E' stata una bella occasione di confronto, la prima di una serie anche in prevsione di una riunione congiunta (la prima nella storia di queste istituzioni) del CUN e del Consiglio Superiore BCP probabilmente a luglio, con i due ministri Dario Franceschini e Valeria Fedeli. Abbiamo discusso di formazione, in particolare delle Scuole di Specializzazione, dell'idea dei cd. 'policlinici del patrimonio culturale', delle figure professionali dei BC, dei corsi di restauro, dei progetti di ricerca. Un buon avvio che lascia ben sperare sulla possibiltà che i due ministeri (fino a 40 anni fa un unico ministero) collaborino maggiormente a tutto vantaggio del patrimonio culturale.

<< Indietro

Ultimi post

Il prossimo ministro dell’Università risolva il problema dei ricercatori universitari a tempo indeterminato

La legge di riforma dell'università del 2010, la cd. legge Gelmini, tra le varie novità introdotte, alcune anche positive, molte assai negative,...

Di Maio non smantelli le riforme del patrimonio culturale di Franceschini

Recentemente Luigi Di Maio ha tessuto le lodi del ministro Dario Franceschini per il lavoro svolto in questi ultimi anni nella riforma radicale del...

Un archeologo alle prese con l'Art Nouveau

Che ci fa un archeologo con l’Art Nouveau? È quello che viene da chiedersi trovandosi tra le mani il voluminoso, bellissimo, elegante libro di Paul...

Comunicazione ai Soci della SAMI

Carissimi soci, anche a nome del Consiglio Direttivo, voglio comunicarVi la decisione da noi assunta di presentare le dimissioni. Tale scelta è stata...