Blog

Corigliano d’Otranto: una bella scoperta

Corigliano d’Otranto: una bella scoperta di un borgo salentino che non conoscevo, in occasione della festa del patrimonio culturale ‘Il bene nostro’. Molto interessante il castello, con la sua lunga storia dal medioevo a oggi, con i cambi di destinazione, prima fortezza contro le incursioni saracene, poi residenza nobiliare, poi in stato di abbandono e trasformata in mulino, in fabbrica di tabacco, in magazzino. Riacquistata dal Comune e restituita alla fruizione pubblica e ora molto ben gestita da una associazione di imprese, diventato il ‘Castello Volante’.
Interessante anche la chiesa madre con quella notevole riproduzione ottocentesca del mosaico di Otranto.
Una cittadina da visitare certamente.
<< Indietro

Ultimi post

Viaggio nell’Italia virtuosa. La città romana di Suasa

Nella quarta tappa del viaggio nell’Italia virtuosa, Giuliano Volpe ci accompagna nel Parco Archeologico Regionale della città romana di Suasa: un...

Presentazione del Progetto di valorizzazione della Fortezza di Lucera

Recentemente è stato consegnato al Comune di Lucera il ‘Progetto di Valorizzazione della Fortezza Sveva-Angioina di Lucera’ elaborato a cura...

“Ripartire dalla cultura significa parlare del futuro del nostro Paese”

Le nostre interviste al tempo del coronavirus Giuliano Volpe è da febbraio 2020 Consigliere del Ministro Dario Franceschini...

Archeologia pubblica a Unibo

Mercoledì 13 maggio alle ore 17:00 discuterò con il caro amico e collega Andrea Augenti i contenuti del mio nuovo libro 'Archeologia pubblica....