Blog

Corigliano d’Otranto: una bella scoperta

Corigliano d’Otranto: una bella scoperta di un borgo salentino che non conoscevo, in occasione della festa del patrimonio culturale ‘Il bene nostro’. Molto interessante il castello, con la sua lunga storia dal medioevo a oggi, con i cambi di destinazione, prima fortezza contro le incursioni saracene, poi residenza nobiliare, poi in stato di abbandono e trasformata in mulino, in fabbrica di tabacco, in magazzino. Riacquistata dal Comune e restituita alla fruizione pubblica e ora molto ben gestita da una associazione di imprese, diventato il ‘Castello Volante’.
Interessante anche la chiesa madre con quella notevole riproduzione ottocentesca del mosaico di Otranto.
Una cittadina da visitare certamente.
<< Indietro

Ultimi post

Bene Nostro. Il patrimonio culturale oltre la dicotomia pubblico-privato

L’Italia è un paese straordinario, riserva continuamente scoperte e anche sorprese imprevedibili. Il patrimonio culturale è diffuso in...

Un esperimento riuscito

Era un esperimento. Quello di organizzare a teatro, di domenica mattina, una conferenza di archeologia, insieme alla musica. Non era un esperimento facile, dal...

Favara, una 'fattoria' di belle azioni culturali

Era da tanto che volevo visitarla. Oggi finalmente ho potuto farlo, approfittando della mia nuova venuta a Agrigento, con le amiche Maria Serena Rizzo,...

Corigliano d’Otranto: una bella scoperta

Corigliano d’Otranto: una bella scoperta di un borgo salentino che non conoscevo, in occasione della festa del patrimonio culturale ‘Il bene...