Blog

Corigliano d’Otranto: una bella scoperta

Corigliano d’Otranto: una bella scoperta di un borgo salentino che non conoscevo, in occasione della festa del patrimonio culturale ‘Il bene nostro’. Molto interessante il castello, con la sua lunga storia dal medioevo a oggi, con i cambi di destinazione, prima fortezza contro le incursioni saracene, poi residenza nobiliare, poi in stato di abbandono e trasformata in mulino, in fabbrica di tabacco, in magazzino. Riacquistata dal Comune e restituita alla fruizione pubblica e ora molto ben gestita da una associazione di imprese, diventato il ‘Castello Volante’.
Interessante anche la chiesa madre con quella notevole riproduzione ottocentesca del mosaico di Otranto.
Una cittadina da visitare certamente.
<< Indietro

Ultimi post

Nuovo ciclo di "Dalla Terra alla Storia" con Andrea Augenti

Riprendono per il terzo anno consecutivo le trasmissioni del programma “Dalla terra alla storia” su Radio 3 ogni savbato e domenica alle ore 13:00:...

Appello a Bonisoli per Villa Giulia e il Parco dell'Appia Antica

La recente riorganizzazione del Ministero dei Beni e delle Attività culturali, voluta dal ministro Alberto Bonisoli, prevede, tra le varie scelte...

LA FEDERAZIONE DELLE CONSULTE UNIVERSITARIE DI ARCHEOLOGIA PER IL MUSEO ETRUSCO DI VILLA GIULIA E IL PARCO ARCHEOLOGICO DELL’APPIA ANTICA

La Federazione delle Consulte Universitarie di Archeologia (FCdA) sta seguendo con grande preoccupazione le vicende relative al nuovo regolamento di...

Un ricordo di Vincenza Morizio

Il mio rapporto con Vincenza è cominciato alla fine degli anni 70 quando ero studente di archeologia all’Università di Bari, in una stagione...