Blog

Don Chisciotte

L'estate è senza dubbio un momento particolarmente vocato alla lettura (che si coltiva tutto l'anno, ma che nei mesi estivi rappresenta un piacere particolare, anche perché - almeno per me - non si limita solo al momento serale ma si estende ad altre ore del giorno). Parlo ovviamente della lettura di romanzi, non di quella per lo studio (che normalmente occupa varie ore del giorno tutti i giorni). Questa estate ho rinunciato alle letture 'leggere', ai romanzi di autori contemporanei, ai gialli (che pure amo), per dedicarmi a uno dei classici che desideravo leggere da tempo, il Don Chisciotte (lo ammetto, non l'avevo mai letto, come non ho ancora letto decine-centinaia di altri bei libri) nell'edizione Einaudi con ottima traduzione di Vittori Bodini). Deliziato dai dialoghi tra cavaliere e scudiero, dalla lotta tra l'ideale di generosità e purezza e il materialismo della realtà quotidiana, dalla straordinaria ironia del racconto, sono ancora immerso nella lettura del primo volume, per cui mi astengo da considerazioni (che peraltro sono e restano quelle un po' banali di un normale lettore non specialista), ma, pagina dopo pagina, avventura dopo avventura, follia dopo follia, sono sempre più convinto che sia la lettura più adatta al momento.
<< Indietro

Ultimi post

A proposito del MArTa

Non so se il ministro e vicepremier Luigi Di Maio abbia mai avuto l’occasione di visitare il MARTA, il Museo Archeologico di Taranto, e se la sua...

Le ceneri di Faragola

Un anno fa, nella notte tra il 6 e il 7 settembre, un drammatico incendio ha colpito l’area archeologica di Faragola, nelle campagne di Ascoli...

Don Chisciotte

L'estate è senza dubbio un momento particolarmente vocato alla lettura (che si coltiva tutto l'anno, ma che nei mesi estivi rappresenta un piacere...

Musei sempre gratis per tutti?

Allora la proposta ora è: musei gratis sempre per tutti. Perché no? Strano però che per cominciare a raggiungere questo obiettivo...