Blog

Dujiangyan, gestione dell'acqua e sviluppo agricolo del Sichuan

Domenica, giornata per una breve gita da Chengdu, dopo la fine del corso e prima della partenza. I nostri amici cinesi sempre molto ospitali ci propongono di visitare Dujiangyan, un sito a un'oretta di auto da Chengdu, sede di una importante diga e di un bel parco, divenuta una delle mete turistiche preferite dai cinesi. E' anche sito dell’ UNESCO world heritage. L'impianto risale all'iniziativa di gestione dell'acqua promossa dal governatore dello stato di Shu Li Bing e dal figlio, poi ulteriormente migliorata alcuni secoli dopo, durante la dinastia Han (la nostra età romana, circa nel II secolo d.C.), in modo da irrigimentare le acque del fiume Minjiang e rendere irrigabile la fertile pianura, attraverso tagli delle montagne, canali e sistemi che oggi chiameremmo di ingegneria naturale. Da allora i miglioramenti sono proseguiti fino al Novecento e il sito è diventato meta turistica.
<< Indietro

Ultimi post

Viaggio nell’Italia virtuosa. La città romana di Suasa

Nella quarta tappa del viaggio nell’Italia virtuosa, Giuliano Volpe ci accompagna nel Parco Archeologico Regionale della città romana di Suasa: un...

Presentazione del Progetto di valorizzazione della Fortezza di Lucera

Recentemente è stato consegnato al Comune di Lucera il ‘Progetto di Valorizzazione della Fortezza Sveva-Angioina di Lucera’ elaborato a cura...

“Ripartire dalla cultura significa parlare del futuro del nostro Paese”

Le nostre interviste al tempo del coronavirus Giuliano Volpe è da febbraio 2020 Consigliere del Ministro Dario Franceschini...

Archeologia pubblica a Unibo

Mercoledì 13 maggio alle ore 17:00 discuterò con il caro amico e collega Andrea Augenti i contenuti del mio nuovo libro 'Archeologia pubblica....