Blog

E' tornata a casa!

Infine la stele è tornata a casa! Oggi verso le 15 è arrivata a Foggia ed è stata immediatamente portata presso il Laboratorio di Restauro della Soprintendenza dove verrà sottoposta ad un intervento di pulitura e di restauro oltre che di documentazione. Il restauratore Salvatore Patete ha provveduto ad aprire il pacco e a controllare trutti i frammenti. La parte anteriore della stele è parecchio malconservata (si travedono le braccia conserte), mentre quella posteriore è conservata abbastanza bene, tanto da conservare anche piccole tracce di colore, oltre a quasi tutto l'apparato decorativo. Ora si studierà anche il tipo di supporto per poterla esporre. Vi terremo informati anche sulle operazioni di restauro. Grazie a tutti coloro che hanno reso possibile questo risultato.
<< Indietro

Ultimi post

Non c'è conservazione senza sicurezza. Non c'è sicurezza senza prevenzione e manutenzione ordinaria

L’episodio di Santa Croce a Firenze rappresenta al tempo stesso una tragedia e anche un monito. Non ci può essere conservazione senza sicurezza. E...

“PER IL FUTURO DELLE BIBLIOTECHE E DEI MUSEI EX PROVINCIALI”

MOZIONE DEL CONSIGLIO SUPERIORE ‘BENI CULTURALI E PAESAGGISTICI’ DEL MIBACT 16 OTTOBRE 2017 “PER IL FUTURO DELLE BIBLIOTECHE E DEI MUSEI...

Al Tropea Festival

Oggi sono stato a Vibo Valentia al Tropea festival. Prima considerazione: tantissima gente, sale tutte piene per le varie presentazioni-conversazioni che si...

Includere, riscoprire, valorizzare: la lectio magistralis di Giuliano Volpe

Inclusione, riscoperta, valorizzazione: queste le parole chiave della lectio magistralis tenuta da Giuliano Volpe, Presidente del Consiglio superiore...