Blog

E' tornata a casa!

Infine la stele è tornata a casa! Oggi verso le 15 è arrivata a Foggia ed è stata immediatamente portata presso il Laboratorio di Restauro della Soprintendenza dove verrà sottoposta ad un intervento di pulitura e di restauro oltre che di documentazione. Il restauratore Salvatore Patete ha provveduto ad aprire il pacco e a controllare trutti i frammenti. La parte anteriore della stele è parecchio malconservata (si travedono le braccia conserte), mentre quella posteriore è conservata abbastanza bene, tanto da conservare anche piccole tracce di colore, oltre a quasi tutto l'apparato decorativo. Ora si studierà anche il tipo di supporto per poterla esporre. Vi terremo informati anche sulle operazioni di restauro. Grazie a tutti coloro che hanno reso possibile questo risultato.
<< Indietro

Ultimi post

Sindaci e politiche culturali

Anche per dimostrare che non ho pregiudizi e che sono sempre pronto ad apprezzare posizioni e proposte anche di chi la pensa molto diversamente (anche di chi si...

Grazie!

Molte centinaia di messaggi su Fb oltre a numerosissimi messaggi su wapp, sms, messenger, telefonate. Vi ringrazio molto. Siete stati in tanti a manifestarmi...

La scomparsa di Luigi Ambrosi, una vita per l'università

Ho saputo ora della scomparsa del prof. Luigi Ambrosi. E' stato Rettore dell'Università di Bari (il mio diploma di laurea porta la sua firma) e poi ha...

Alessandro Delpriori, I rischi della ricostruzione. Quando l’uomo può fare più danni della natura.

Dal sindaco di Matelica, Alessandro Delpriori, storico dell'arte, ricevo e volentieri pubblico:
In tanti, tantissimi, chiedono a che punto sta la...