Blog

Grazie Unifg

Ringrazio il Rettore, il Direttore del Dipartimento di studi umanistici e tutti i colleghi per la solidarietà espressa. Molti ci stanno scrivendo anche personalmente. Dopo anni in cui l'archeologia ha vissuto una fase di difficoltà, mi auguro che da questa enorme tragedia possa ripartire un nuovo slancio di impegno e di concreti atti dell'Università per Faragola, per l'archeologia e per l'intero patrimonio culturale della Daunia. Questo il messaggio Unifg: Faragola, la vicinanza dell’Università di Foggia agli archeologi che hanno lavorato al sito In merito all’incendio che la scorsa notte ha causato la distruzione della copertura degli scavi del sito archeologico di Faragola, nel caso in cui dovesse esserne confermata la natura dolosa, l’Università di Foggia lo riterrebbe un gesto assolutamente inaccettabile. Attraverso il Rettore, prof. Maurizio Ricci, e d’intesa con il Direttore del Dipartimento di Studi umanistici. Lettere, Beni culturali e Scienze della Formazione, prof. Marcello Marin, l’Ateneo fa sapere che si metterà a completa disposizione per addivenire, nel più breve tempo possibile, ad una esatta ricostruzione dei fatti. Al tempo stesso, a nome di tutta la Comunità accademica che rappresenta, il Rettore esprime vicinanza e solidarietà a tutto il gruppo di studenti, archeologi e restauratori che negli anni ha lavorato alla riscoperta e alla valorizzazione del sito, segnatamente al prof. Giuliano Volpe (già Rettore di questa Università). Lasciando alle autorità competenti il tempo necessario per la ricostruzione della dinamica e per l’accertamento di eventuali responsabilità, l’auspicio dell’Università di Foggia è che Faragola torni presto a disposizione della comunità e che le istituzioni (alla cui cura il sito è affidato) continuino a tutelarlo e conservarlo nel miglior modo possibile. https://www.unifg.it/notizie/faragola-la-vicinanza-delluniversita-di-foggia-agli-archeologi-che-hanno-lavorato-al-sito
<< Indietro

Ultimi post

Mozione del Consiglio Superiore dopo la visita a Spoleto e Norcia

MOZIONE DEL Consiglio Superiore ‘Beni culturali e paesaggistici’ del MiBACT 13 novembre 2017 Il Consiglio Superiore ‘Beni Culturali e...

Sopralluogo del CS a Spoleto e Norcia

Una giornata molto intensa e importante per conoscere la situazione degli interventi postsismici in Umbria per il patrimonio culturale. E' stata l'occasione per...

VISITA IN VALNERINA DEL CONSIGLIO SUPERIORE DEI BENI CULTURALI DEL MIBACT.

Il giorno 10 novembre 2017 una delegazione del Consiglio Superiore dei Beni Culturali del Ministero dei Beni, delle Attività culturali e del Turismo,...

Monterosso e il futuro del turismo

Monterosso a Mare, un posto assai bello, in un contesto paesaggistico splendido, quello delle Cinque Terre. Un paesaggio fragile, sconvolto da vicende...