Blog

Nervi scoperti?

Vedo che il mio intervento su HuffPost ( https://www.huffingtonpost.it/giuliano-volpe/qualcuno-vuole-abbassare-lasticella-della-qualita-scientifica-al-mibac_a_23483696/?utm_hp_ref=it-blog ) ha provocato reazioni scomposte di qualche sindacalista MiBAC che ha usato nei miei confronti, come sempre, toni diffamatori (come leggo in un documento CGIL): come qualcuno mi ha fatto notare, forse ho toccato nervi scopertissimi, colpendo nel segno. Spero che questa autentica porcheria (batate: con una laurea - e senza una specializzazione o un dottorato - e 10 anni di anzianità in qualsiasi settore del Mibac un dipendente di livello inferiore grazie alle mitiche riqualificazioni potrebbe diventare funzionario archeologo, storico dell'arte, ecc.! e valutare scavi, progetti, vincoli, ecc.), di volta in volta riproposta, non passi: non rende merito anche alla storia del sindacato (e pensare che per molti anni ho avuto la tessera CGIL e tutto questo mi mette molta tristezza) e alla valorizzazione dei meriti del personale tecnico-scientifico. Dove sono quelli che fino a qualche mese fa facevano quotidianamente scintille su ogni cosa?
<< Indietro

Ultimi post

Bene Nostro. Il patrimonio culturale oltre la dicotomia pubblico-privato

L’Italia è un paese straordinario, riserva continuamente scoperte e anche sorprese imprevedibili. Il patrimonio culturale è diffuso in...

Un esperimento riuscito

Era un esperimento. Quello di organizzare a teatro, di domenica mattina, una conferenza di archeologia, insieme alla musica. Non era un esperimento facile, dal...

Favara, una 'fattoria' di belle azioni culturali

Era da tanto che volevo visitarla. Oggi finalmente ho potuto farlo, approfittando della mia nuova venuta a Agrigento, con le amiche Maria Serena Rizzo,...

Corigliano d’Otranto: una bella scoperta

Corigliano d’Otranto: una bella scoperta di un borgo salentino che non conoscevo, in occasione della festa del patrimonio culturale ‘Il bene...