Blog

Peter Hudson


Ho appena avuto la triste notizia della scomparsa di Peter Hudson, un bravissimo archeologo che già negli anni '80 aveva condotto importanti ricerche in Italia settentrionale, pioniere dell'archeologia urbana. Il suo 'Archeologia urbana e programmazione della ricerca. L'esempio di Pavia' del 1981 resta un caposaldo. Veronese di adozione, ha continuato per tanti anni a lavorare come archeologo professionista, ha formato intere generazioni di archeologi sul campo.
Ricordo con grande commozione di averlo conosciuto prima tramite i suoi scritti e poi personalmente quando da dottorando lo invitai a Bari nel 1985 per una conferenza sull'archeologia urbana. Mi fece una grande impressione.
Mi dispiace molto la sua scomparsa, che priva l'archeologia italiana, soprattutto l'archeologia postclassica, di una figura assai significativa.


<< Indietro

Ultimi post

DOCUMENTO UNITARIO DI ALCUNE RAPPRESENTANZE DEL MONDO ARCHEOLOGICO ITALIANO SULLA RIFORMA DEL MIBAC

Un’ampia rappresentanza del mondo archeologico italiano, operante nel MiBAC, nelle Università, nel mondo delle professioni e delle imprese, ha...

Per non tornare indietro. Appello dei 100

“Intendiamo esprimere il nostro dissenso nei confronti della concezione elitaria e conservatrice della cultura manifestata da alcuni interventi nel...

Il bene nostro alla Laterza di Bari


Presentare un libro alla Libreria Laterza e sempre unacesperienza esaltante. Solo chi sa cosa ha significato e significa questa libreria storica eppure...

Sebastiano Tusa grande archeologo e caro amico, una vita dedicata al patrimonio culturale

La terribile notizia dell'aereo caduto in Etiopia si carica di un ulteriore dolore per la perdita di un grande archeologo, e un caro...