Blog

Quel genio di Luca Medici!

A me Tolo Tolo è piaciuto. Una commedia intelligente, divertente e amara al tempo stesso, coraggiosa. Ha avuto coraggio Luca Medici (ora non solo attore protagonista ma anche regista, sceneggiatore - con l'ottimo Paolo Virzì - e autore delle musiche), a non rifare quello che ha già fatto con i precedenti film. Affrontare un tema così difficile, forse uno dei principali problemi contemporanei, in maniera leggera e ironica, ridicolizzando razzisti, fascisti e sovranisti ma anche certi ‘buonisti’ e ironizzando su quella dose di fascismo che è in ognuno e che si manifesta quando si riducono le difese (come la candida!) e su certe ipocrisie diffuse, oltre che sull’idiosincrasia verso le regole e soprattutto verso le tasse, richiede molto coraggio. Si ride meno (ma si ride, ci sono tante battute efficacissime!) ma si pensa di più in questo film, che resta volutamente una fiaba. Ovvio che piaccia meno a chi attendeva solo una commedia con raffiche di battute e non un film più maturo e capace di stimolare con garbo e il sorriso la riflessione in milioni di persone. Medici è un vero genio forse senza saperlo e certamente senza presunzione, spocchia o arroganza.

<< Indietro

Ultimi post

Viaggio nell’Italia virtuosa. Le maschere di Mamoiada, Sardegna

La seconda tappa del nostro viaggio nell’Italia virtuosa ci porta nella bella Sardegna, precisamente aMamoiada, un piccolo borgo del...

Viaggio nell’Italia virtuosa. Pulcherrima Res a Palermo

Nel corso degli anni il FAI ha maturato una straordinaria esperienza nella gestione del patrimonio culturale e ha acquisito un primato universalmente...

Un grande risultato per gli archeologi universitari

Ieri è stato un bel momento, quasi impensabile solo un paio di anni fa. Docenti di archeologia provenienti praticamente da tutte le università...

Il Museo della diversità

A Parigi per lavoro, in albergo nei pressi di Porte Dorée, ne approfitto per visitare un museo proprio accanto all'albergo, uno di quei musei 'minori'...