Blog

Terra Alta

Finito di leggere 'Terra Alta' di Javier Cercas, regalatomi da amici che sanno della mia passione per i gialli-polizieschi. Un bel libro, molto particolare, non il classico poliziesco (e non perché non ci siano un omicidio anche molto cruento e una indagine), perché la vicenda di Melchor, il poliziotto trasferito in Terra Alta, regione tranquilla dove non succede mai nulla della Catalogna per proteggerlo da possibili ritorsioni di islamisti dopo che lui ha ammazzato alcuni terroristi, è molto complessa, da ragazzo di strada figlio di una prostituta, finito in prigione dove scopre la lettura dei romanzi dell'800 e in particolare 'I Miserabili' e poi divenuto poliziotto. Il romanzo di Victor Hugo è per certi aspetti un altro protagonista del romanzo di Cercas, che fa riflettere molto sul rapporto tra giustizia e ingiustizia, sulla giustizia che può essere ingiusta. Un bel libro, giustamente premiato con il premio Planeta.
<< Indietro

Ultimi post

La straordinaria vita di David Copperfield


Visto 'La straordinaria vita di David Copperfield", tratto dal celebre romanzo di Charles Dickens: una versione quasi fantastica, una sorta di favola, con...

Roubaix, Una Luce


Visto un gran bel film francese, “Roubaix, Una Luce” di Arnaud Desplechin. Un poliziesco non fondato sull'azione o sulla violenza, ma...

Il bel museo del Celone a Castelluccio Valmaggiore

Oggi a Castelluccio Valmaggiore per la donazione di opere del maestro Lovaglio alla biblioteca di comunità, ho l'occasione di visitare il Museo del...

Lovaglio archeologo-artista dei paesaggi

Oggi a Castelluccio Valmaggiore, nella bella biblioteca di comunità, è stata inaugurata l'esposizione di una selezione di splendide opere del...