Blog

Una giornata a Egina

Ad Atene per impegni, si approfitta per una puntata in giornata a Egina, isola non distante, raggiungibile in traghetto (un'ora circa) dal Pireo. Giornata di sole, con un caldo piacevole, ideale per una passeggiata. Soprattutto se, dopo un rapido giro al porto, con uno scooter si è liberi di girare per l'isola, mangiando pesce in un ristorante semideserto a bordo del mare, e poi facendo una puntata allo splendido santuario di Afaia, sul lato opposto rispetto alla città di Egina, prima attraversando l'isola nelle zone interne, poi costeggiando il mare. Il santuario dio Afaia, in un contesto paesaggistico magnifico, è veramente spettacolare, un complesso di grande interesse per l'architettura del tempio e per l'insieme delle strutture e delle abitazioni del santuario. E poi scoprire chiesette e santuari ordodossi nella campagna. Infine acquistare i pistacchi, produzione tipica dell'isola, che credo possano fare una certa concorrenza anche a quelli di Bronte. Veramente una bella giornata.
<< Indietro

Ultimi post

Parasite-paradise

Ho visto il film Parasite, di recente vincitore a Cannes. Un film molto originale, per certi versi spiazzante, divertente e paradossale ma anche drammatico e...

Archeologia, riportiamo a casa il tesoro di Lucera: il crowdfunding per restituire alla comunità tre antiche teste

Tra il 1934 e il 1935, Renato Bartoccini, allora soprintendente alle Antichità della Puglia, condusse scavi nell'area della villa comunale di Lucera,...

«Per Palazzo d’Avalos il ministero pensa a un intervento concreto»

Parla l’archeologo Giuliano Volpe, ex presidente del Consiglio superiore dei Beni culturali fino allo scorso anno di Federico...

Giusto che l'Uomo Vitruviano vada a Parigi, ma non può essere il Tar a decidere

Il TAR del Veneto ha respinto il ricorso con il quale Italia Nostra chiedeva di bloccare il prestito al Louvre dell’Uomo Vitruviano di Leonardo...