Blog

la signorina Crovato

Finito di leggere un libro molto tenero, leggero, nel senso di lieve anche quando racconta episodi tristi e anche drammatici, il racconto autobiografico della vita non facile di una bambina, adolescente e poi giovane ragazza, diventata precocemente matura e dedita al lavoro, in una Venezia che non c'è più tra gli anni del fascismo, la guerra e l'immediato dopoguerra, in una famiglia di musicisti, poverissima, nella quale l'amore per la musica e pari solo all'amore familiare. Scritto con eleganza, con la grazia e la semplicità e l'ingenuità dei pensieri di una bambina, fin troppo matura già a 3-4 anni, è una lettura assai piacevole.
<< Indietro

Ultimi post

Gucci a Castel del Monte

Sta suscitando scalpore (e, come sempre, anche polemiche) la scelta di Gucci di presentare la sua nuova collezione il prossimo 16 maggio nello spettacolare...

Schegge di paura

Bello vedere film non recenti sulle varie piattaforme anche ora che siamo quasi fuori (ma sarà vero?) dalla pandemia, o almeno dal lockdown. Visto su Amazon...

Anatomia di uno scandalo"

Vista su Netflix la miniserie americana "Anatomia di uno scandalo" (Very British Scandal), che pare stia avendo un gran successo. Basata sull'omonimo romanzo...

Finale a sorpresa

Visto 'Finale a sorpresa', film delizioso e intelligente, con tre attori bravissimi, una (Penelope Cruz) nella parte di una registra d'avanguardia, stravagante,...