Blog

Inaugurazione del polo bio-medico: una cerimonia istituzionale, una festa della ricerca e dell'alta formazione

Leggo ora una nota dei parlamentari del PDL che contestano la presenza della Presidente della Camera nella cerimonia di inaugurazione del Polo Biomedico. Una manifestazione che ha riscosso un grande successo e un notevole apprezzamento. mi dispiace molto. Trovo la critica strumentale oltre che poco elegante nei confronti della terza carica dello Stato. Nella nota i parlamentari chiedono come mani non sia stata invitata il ministro della Salute Beatrice Lorenzin. E' forse il caso di precisare ai parlamentari PdL che è stata inaugurata una struttura di didattica e di ricerca e non una struttura di assistenza sanitaria; dunque se un ministro andava invitato, questo sarebbe stato quello dell'Università e della Ricerca, Maria Chiara Carrozza, ex rettore del Sant'Anna di Pisa (oltre che mia cara amica e collega). Ho effettivamente invitato il ministro Carrozza all'Università di Foggia, ma purtroppo non ha potuto garantire la presenza a causa di molti impegni in questi mesi. Lunedì 30 sarà a Foggia il Ministro per i Beni Culturali Massimo Bray per inaugurare la nuova sede del Dipartimenti di Studi Umanistici. Spero che anche questa scelta non sia contestata solo perché il ministro è espressione del PD.Voglio, infatti, sperare che che i parlamentari non abbiano posto un problema di schieramento e che dunque la questione non riguardi la necessità di invitare un ministro del PDL, prescindendo dalle specifiche competenze. Mi dispiace molto che ancora una volta si vogliano costruire inutili polemiche anche in presenza di un fatto positivo, la realizzazione di una importante struttura universitaria, che non ha colore politico e che riguarda solo la crescita dell'Università di Foggia e il futuro dei nostri studenti. 
<< Indietro

Ultimi post

Spiegate a Zahi Hawass che l’Egizio di Torino non è uno scalcagnato museo di provincia

È proprio sicuro il ministro Sangiuliano di cambiare l'attuale brillante gestione affidandosi all’archeologo egiziano che rappresenta...

Gli indesiderati

Sono tornato finalmente al cinema. In un periodo dell'anno che vede i cinema deserti. Certo non è facile in una sala non climatizzata, ma con il...

Torna l'archeologia a Rai Radio3 con Andrea Augenti

Vite tra le rovine. I grandi protagonisti dell’archeologia Questo nuovo ciclo di trasmissioni dedicato all’archeologia porta in primo...

Mandare via Christian Greco crea un danno al Museo Egizio e a Torino

Sangiuliano ha cominciato a far trapelare il nome di Zahi Hawass alla presidenza della Fondazione. Una maniera indiretta per far fuori Greco, magari costretto a...