Blog

Killers of the Flower Moon

Visto, giorni fa (e purtroppo non al cinema, dove lo avevo perso) Killers of the Flower Moon, film epico (anche per la durata) di Martin Scorsese, grande affresco dell'America e della natura umana. Due grandissimi attori, con sguardi, occhi e facce che parlano da sole, spesso accumunati da una maschera dura, triste e drammatica, con il labbro all'ingiù. Una vicenda priva di etica, che porta allo sterminio di un gruppo etnico, di persone, di famiglie a cui pure si è legati, solo per conquistare potere e soldi, alle origini del comportamento criminale americano, dalla società gangster e mafiosa a quella finanziaria. De Niro, Di Caprio e Scorsese, tre straordinari italo-americani che della criminalità, del male, del potere, dell'epopea della conquista sfruttando e sterminando, hanno dato magnifiche rappresentazioni, si confermano grandissimi. Molto apprezzata la Lily Gladstone, nella parte di Molly, moglie di Ernest Burkhart-Di Caprio, perfetta nella parte anche se a mio parere meno brillante. Da non perdere, anche se credo che ormai lo abbiano visto tutti.
<< Indietro

Ultimi post

La zone d'interesse

Visto “La zona d’interesse”, film di Jonathan Glazer, duro e doloroso come un pugno nello stomaco ripetuto continuamente con colpi ritmici,...

Killers of the Flower Moon

Visto, giorni fa (e purtroppo non al cinema, dove lo avevo perso) Killers of the Flower Moon, film epico (anche per la durata) di Martin Scorsese, grande...

La società della neve

Visto su Netflix la Società della neve, film drammatico, duro, a tratti sconvolgente, che racconta la nota vicenda del gruppo di ragazzi di una squadra...

L'educazione delle farfalle

Letto L'educazione delle Farfalle di Donato Carrisi, regalatomi da una amica che conosce la mia passione per i Thriller. Non avevo mai letto nulla di Carrisi...