Blog

L'ultimo paradiso

Ho visto "L'ultimo paradiso" di Rocco Ricciardulli, con Riccardo Scamarcio protagonista. Storia delle campagne pugliesi degli anni 50, tra braccianti sfruttati (e in particolare le donne costrette anche ad altre forme di violenza da padroni e caporali), piccoli proprietari costretti a vendere a costi bassissimi le proprie olive, intermediari che lucrano, carabinieri asserviti ai potenti locali. Storia vera alla quale si ispira il film con la vicenda di Ciccio Paradiso (Scamarcio), bel contadino sciupafemmine, sposato con figlio, che si innamora della figlia del principale proprietari terriero ma soprattutto spinge gli amici contadini e braccianti a ribellarsi ai soprusi, il fratello quasi gemello Antonio emigrato a Trieste, la bella Bianca e sua sorella, la famiglia di Ciccio. Immagini girate nei paesaggi della Murgia e a Gravina, alcune un po' troppo stereotipate, linguaggio e dialoghi credibili in discreta lingua pugliese, recitazione mediamente di qualità (bravo Scamarcio). Insomma direi non un capolavoro ma certamente un bel film da vedere. Il secondo in breve tempo, dopo 'La vita davanti a sé', di buona ambientazione pugliese. Entrambi avrebbero potuto essere qualcosa in più, ma a volte bisogna anche accontentarsi.
<< Indietro

Ultimi post

Killers of the Flower Moon

Visto, giorni fa (e purtroppo non al cinema, dove lo avevo perso) Killers of the Flower Moon, film epico (anche per la durata) di Martin Scorsese, grande...

La società della neve

Visto su Netflix la Società della neve, film drammatico, duro, a tratti sconvolgente, che racconta la nota vicenda del gruppo di ragazzi di una squadra...

L'educazione delle farfalle

Letto L'educazione delle Farfalle di Donato Carrisi, regalatomi da una amica che conosce la mia passione per i Thriller. Non avevo mai letto nulla di Carrisi...

Past Lives

Visto Past Lives. La storia è nota (è molto autobiografica dell'autrice-regista Celine Song), è inutile riassumerla. Una storia di...