Blog

Magari

Cinema d’estate in campagna. Si parte con un film italiano disponibile su Raiplay: “Magari“ di Ginevra Elkann alla sua prima esperienza in un lungometraggio. Film delizioso, delicato ma non lezioso, minimalista ma non retorico, per molti versi “francese“, che narra la storia di una famiglia tra Italia e Francia, con genitori separati: una madre francese, fanatica cristiana ortodossa che educa i figli ai riti di questa religione, risposata, nuovamente incinta e in partenza per il Canada, e un papà italiano, sceneggiatore di scarso successo, bello e affascinante, molto distratto nei confronti dei figli che pure ama essendo da loro amato. La vicenda è narrata dalla più piccola dei tre fratelli, Alma, che sogna ad occhi aperti coppie di sposi e desidera, come gli altri due fratelli, una famiglia nuovamente riunita. Ci sono momenti particolarmente riusciti e non mancano anche delle citazioni, come la famiglia in automobile che canta (chiaro riferimento al cinema di Moretti). Molto bravi gli attori che interpretano i tre fratelli - Seb, Jean e Alma - che recitano con grande naturalezza in italiano e in francese. Altrettanto bravi due attori esperti come Riccardo Scamarcio e Alba Rohrwacher. Piacevole, come una serata d’estate in campagna.
<< Indietro

Ultimi post

Giuliano Volpe, prof archeologo candidato a Bari: “Una card per regalare biglietti di musei e concerti ai giovani in cambio del volontariato”

Giuliano Volpe, prof archeologo candidato a Bari: “Una card per regalare biglietti di musei e concerti ai giovani in cambio del...

Buona campagna elettorale a tutti/e

Stasera al Parco 2 Giugno saranno presentate le liste che sostengono la candidatura di Michele Laforgia. Ci sarò anch'io, che come tanti altri candidati...

La mia candidatura con "Laforgia sindaco"; ecco perché

Ho accettato di presentare la mia candidatura per il consiglio comunale di Bari nella lista “Laforgia sindaco”. L’ho fatto perché me...

Una campagna elettorale di idee e progetti, non di chiacchiere e polemiche

Una campagna elettorale, anche se breve, dovrebbe rappresentare un momento di riflessione e di progettazione collettiva del futuro, in questo caso del futuro...