Blog

Tgr departed

Cinema d’estate in campagna, 7. Non può mancare un classico del poliziesco di qualità, uno dei migliori film di Martin Scorsese, The departed, vincitore di vari premi oscar, che è un piacere (ri)vedere. Un cast eccezionale, con un Jack Nicholson magistrale nella parte del cattivo boss irlandese Costello, violento ma anche a modo suo filosofo, che conosce tutto del quartiere e delle storie famigliari, con una maschera facciale che è sempre un programma; due (allora) giovani star in stato di grazia, Leonardo DiCaprio e Matt Damon nella parte del poliziotto buono, che vuole riscattarsi da una vicenda familiare criminale, e del poliziotto cattivo, infiltrato di Costello, che lo ha adocchiato fin da bambino. Storie di infiltrati, talpe, alla ricerca uno dell'altro e in definitiva di se stessi, polizie (FBI e di Boston, reparti diversi dello stesso corpo) in lotta tra loro, corruzione, traffici di droga e di microprocessori (compresa una fregatura appioppata ai cinesi), ma anche di bar, ristoranti, cinema porno, pizzo, delinquenza che controlla il territorio e che fa affari anche internazionali. Il tutto con un ritmo, dettagli, personaggi, qualità della recitazione e della fotografia del migliore Scorsese. Gran film.
<< Indietro

Ultimi post

Giuliano Volpe, prof archeologo candidato a Bari: “Una card per regalare biglietti di musei e concerti ai giovani in cambio del volontariato”

Giuliano Volpe, prof archeologo candidato a Bari: “Una card per regalare biglietti di musei e concerti ai giovani in cambio del...

Buona campagna elettorale a tutti/e

Stasera al Parco 2 Giugno saranno presentate le liste che sostengono la candidatura di Michele Laforgia. Ci sarò anch'io, che come tanti altri candidati...

La mia candidatura con "Laforgia sindaco"; ecco perché

Ho accettato di presentare la mia candidatura per il consiglio comunale di Bari nella lista “Laforgia sindaco”. L’ho fatto perché me...

Una campagna elettorale di idee e progetti, non di chiacchiere e polemiche

Una campagna elettorale, anche se breve, dovrebbe rappresentare un momento di riflessione e di progettazione collettiva del futuro, in questo caso del futuro...