Blog

Unifg e Guida Censis-Repubblica 2013

Pubblico il messaggio inviato ai colleghi Unifg a proposito della Guida censis-Repubblica

Cari colleghi,

mi scuso se torno a contattarvi (sperando di non infastidirvi e di contribuire ad una corretta informazione), ma, a pochi giorni dalla pubblicazione dei dati ANVUR/VQR 2004-2010, è stata pubblicata l'annuale valutazione e graduatoria del CENSIS-La Repubblica. Penso, quindi, che sia utile una breve riflessione. 
Ho espresso in varie occasioni il mio pensiero rispetto a queste discutibili valutazioni, prive del tutto di un reale fondamento scientifico, spesso basate su dati non aggiornati, e - non lo escludo del tutto - anche probabilmente condizionabile da fattori di altra natura. Ogni anno le Università ricevono richieste di consulenze da parte del Censis e di acquisto di costose pagine pubblicitarie da Repubblica, che ovviamente il nostro Ateneo non può permettersi: trovo francamente che questi aspetti siano incompatibili con una corretta valutazione, al limite del conflitto di interessi. 
Con queste considerazioni non voglio assolutamente cercare giustificazioni, anche perché sono consapevole che questa Guida - come altre analoghe di altri grandi giornali - ha una grande diffusione e condiziona spesso la scelta universitaria degli studenti e delle loro famiglie. 
Anche per questo (ma, ovviamente, non solo) penso che sia necessario migliorare alcuni servizi e infatti da anni siamo impegnati in tal senso. Nella valutazione Censis-Repubblica hanno grande rilievo la situazione delle aule, delle biblioteche, delle mense e residenze universitarie, del web. Ebbene i decisi miglioramenti in atto in questi campi nella nostra Università consentiranno, soprattutto a partire dal prossimo anno, risultati decisamente più positivi, grazie alle nuove sedi di Studi umanistici (quest'anno solo parzialmente considerata dal Censis) e di Medicina, e a seguire di Economia e Giurisprudenza, alla nuova biblioteca di Studi umanistici, alle due nuove residenze universitarie (passeremo da 29 posti letto a quasi 200), alle mense che saranno presto attivate (in via Arpi e presso la nuova sede di Medicina). A tale proposito, vi informo che nei prossimi mesi inaugureremo queste nuove strutture universitarie  alla presenza di autorevoli esponenti istituzionali.
Inoltre il nuovo sito web, attivo dal prossimo autunno, ci farà certamente guadagnare punti in graduatoria (al momento abbiamo un misero 94, mentre i siti di Università come Siena o La Sapienza hanno 100 e 110 e non a caso a quei modelli ci siamo ispirati per il nuovo portale in corso di allestimento in collaborazione con Cineca).
Sta, inoltre, aumentando la mobilità internazionale in uscita e in entrata degli studenti. Bisognerà continuare sulla strada di una maggiore regolarità negli studi da parte dei nostri studenti.

E' interessante confrontare la valutazione della qualità della ricerca per Area proposta dal Censis-Repubblica (quasi solo sulla base dei PRIN e dei dati di Google Scholar) con quella della VQR.

VQR: Unifg si colloca: al 6° posto su 58 nell'area 5 (scienze biologiche), all'8° su 61 nell'area 12 (scienze giuridiche), all'11° su 34 nell'area 7 (scienze agrarie e veterinarie), al 21° su 65 nell'area 11 (scienze storiche, filosofiche e pedagogiche), 18° su 49 nell'area 6 (scienze mediche), al 29° su 64 nell'area 10 (scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche), al 37° posto  su 51 nell'area 3 (scienze chimiche), al 60° su 73 nell'area 13 (scienze economiche e statistiche).

CENSIS: Unifg si colloca: al 2° posto su 51 nell'area 5 (scienze biologiche), al 19° su 50 nell'area 10 (scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche), al 12° su 28 nell'area 7 (scienze agrarie e veterinarie), al 25° su 54 nell'area 12 (scienze giuridiche), al 20° su 43 nell'area 6 (scienze mediche), al 45° su 52 nell'area 11 (scienze storiche, filosofiche e pedagogiche), al 51° su 55 nell'area 13 (scienze economiche e statistiche), al 47° su 47 nell'area 3 (scienze chimiche).

Anche in questo caso, dunque, Unifg si posiziona in maniera più che soddisfacente nel panorama nazionale.
Sono, altresì, certo che gli sforzi in atto garantiranno a breve posizioni decisamente più positive anche in queste graduatorie.
Ancora un caro saluto a tutti
Giuliano Volpe

<< Indietro

Ultimi post

Giuliano Volpe, prof archeologo candidato a Bari: “Una card per regalare biglietti di musei e concerti ai giovani in cambio del volontariato”

Giuliano Volpe, prof archeologo candidato a Bari: “Una card per regalare biglietti di musei e concerti ai giovani in cambio del...

Buona campagna elettorale a tutti/e

Stasera al Parco 2 Giugno saranno presentate le liste che sostengono la candidatura di Michele Laforgia. Ci sarò anch'io, che come tanti altri candidati...

La mia candidatura con "Laforgia sindaco"; ecco perché

Ho accettato di presentare la mia candidatura per il consiglio comunale di Bari nella lista “Laforgia sindaco”. L’ho fatto perché me...

Una campagna elettorale di idee e progetti, non di chiacchiere e polemiche

Una campagna elettorale, anche se breve, dovrebbe rappresentare un momento di riflessione e di progettazione collettiva del futuro, in questo caso del futuro...