Blog

Buon lavoro ai nuovi funzionari MiBACT

In questi giorni prendono servizio nel MiBACT 129 archeologi. Un numero significativo, destinato a crescere ulteriormente. Insieme a 63 storici dell'arte. A breve, finalmente, anche gli architetti e gli archivisti. Nei giorni scorsi avevo letto 'giuste' proteste per la presenza di un solo archeologo in Basilicata (ora ne arrivano 6, 5 in soprintendenza 1 al Polo) o per l'assenza in Abruzzo (ora 5, 3 in Soprintendenza, 2 al Polo): sarebbe bastato aspettare qualche giorno o forse anche ricordare le precedenti gestioni, che avevano ridotto le soprintendenze in quelle condizioni. Faccio un cenno ad una situazione che conosco meglio: In Puglia prenderanno servizio ben 14 archeologi (1 in segretariato, 4 in Soprintendenza Foggia, 2 in Soprintendenza Lecce, 4 al Polo, 4 al MARTA): una dotazione, insieme ai funzionari già in servizio, che porta la regione a disporre della maggiore disponibilità di funzionari archeologi (ma lo stesso vale per le altre figure) di ogni tempo. A proposito di presunta volontà di demolire la tutela del patrimonio! Sono stati risolti tutti i problemi? certamente no! Serve più personale e servono più fondi per il lavoro ordinario, più mezzi, più tecnologie, sedi adeguate. Bisogna lavorare per una maggiore integrazione tra le varie strutture periferiche territoriali, superando inutili (e autolesioniste) contrapposizioni, e integrare maggiormente la collaborazione tra le strutture statali e gli enti regionali e locali e in particolare le università e il mondo della scuola, creare veri sistemi museali regionali, dar vita a nuove forme innovative di gestione, uscire definitivamente da logiche autoreferenziali e accrescere l'inclusività e le aperture.
Ora bisognerà subito impegnarsi non solo per le altre assegnazioni già previste con l'ulteriore scorrimento della graduatoria di questo concorso, ma soprattutto nel programmare prossimi concorsi, più regolari e sistematici, per garantire finalmente un turn over continuo. A nuovi colleghi che stanno per prendere servizio i migliori auguri di buon lavoro.

<< Indietro

Ultimi post

Il prossimo ministro dell’Università risolva il problema dei ricercatori universitari a tempo indeterminato

La legge di riforma dell'università del 2010, la cd. legge Gelmini, tra le varie novità introdotte, alcune anche positive, molte assai negative,...

Di Maio non smantelli le riforme del patrimonio culturale di Franceschini

Recentemente Luigi Di Maio ha tessuto le lodi del ministro Dario Franceschini per il lavoro svolto in questi ultimi anni nella riforma radicale del...

Un archeologo alle prese con l'Art Nouveau

Che ci fa un archeologo con l’Art Nouveau? È quello che viene da chiedersi trovandosi tra le mani il voluminoso, bellissimo, elegante libro di Paul...

Comunicazione ai Soci della SAMI

Carissimi soci, anche a nome del Consiglio Direttivo, voglio comunicarVi la decisione da noi assunta di presentare le dimissioni. Tale scelta è stata...