Blog

H memorie di Eacle


Vorrei consigliare la lettura dei un bel romanzo, H Memorie di Eracle, di Sergio Fontana, un archeologo che sta sperimentando varie forme di comunicazione. E' una lettura che consente di conoscere la vita eroica di Eracle, tutte le sue fatiche e le sue avventure, di avventurarsi nel mito, di viaggiare nel Mediterraneo del II Millennio a.C., di avvicinarsi al mondo miceneo che viene molto ben descritto con consapevolezza archeologica. Si legge bene questo libro e si imparano un sacco di cose, raccontate in prima persona dall'eroe e da tanti altri personaggi. Sarebbe bello se lo leggessero gli studenti liceali e universitari. Ma è una lettura per tutti coloro che amano la storia, l'archeologia, i miti. Sono molto felice di aver accolto questo nuovo romanzo (dopo Quasi giallo di Enrico Giannichedda) nella collana 'Le vie maestre' (Edipuglia www.edipuglia.it) e mi congratulo con Sergio per essere riuscito in una impresa non facile, quella di narrare con un linguaggio semplice, con i dialoghi tra i vari personaggi umani e divini, con belle descrizioni dei vari ambienti in cui si svolgono le tante vicende, conservando il rigore dello studioso ma senza gli specialismi e i tecnicismi, ma anche senza le banalizzazioni e le imprecisioni di certa letteratura pseudo-storica.
<< Indietro

Ultimi post

Bene Nostro. Il patrimonio culturale oltre la dicotomia pubblico-privato

L’Italia è un paese straordinario, riserva continuamente scoperte e anche sorprese imprevedibili. Il patrimonio culturale è diffuso in...

Un esperimento riuscito

Era un esperimento. Quello di organizzare a teatro, di domenica mattina, una conferenza di archeologia, insieme alla musica. Non era un esperimento facile, dal...

Favara, una 'fattoria' di belle azioni culturali

Era da tanto che volevo visitarla. Oggi finalmente ho potuto farlo, approfittando della mia nuova venuta a Agrigento, con le amiche Maria Serena Rizzo,...

Corigliano d’Otranto: una bella scoperta

Corigliano d’Otranto: una bella scoperta di un borgo salentino che non conoscevo, in occasione della festa del patrimonio culturale ‘Il bene...