Blog

Un grande risultato per gli archeologi universitari

Ieri è stato un bel momento, quasi impensabile solo un paio di anni fa. Docenti di archeologia provenienti praticamente da tutte le università italiane, afferenti a diversi settori disciplinari, dalla preistoria e protostoria all'archeologia classica, dalle archeologie postclassiche alla numismatica e alle archeologie orientali e africane (mancano all'appello solo i topografi che hanno finora scelto un isolamento che speriamo presto finisca), si sono riuniti per discutere di alta formazione (proposte di riforma delle scuole di specializzazione), di valutazione della ricerca, di concessioni di scavo e di rapporti con il Mibact, di politica culturale dell'archeologia, di professione e rapporto con la società contemporanea. La Federazione delle Consulte universitarie di Archeologia è ormai una realtà riconoscibile e riconosciuta. C'è finalmente un clima di fiducia e di cooperazione tra docenti con storie e tradizioni diverse. Un grande risultato. Da consolidare e sviluppare ulteriormente. Grazie a tutti i colleghi per averlo voluto raggiungere.
<< Indietro

Ultimi post

Viaggio nell’Italia virtuosa. Le maschere di Mamoiada, Sardegna

La seconda tappa del nostro viaggio nell’Italia virtuosa ci porta nella bella Sardegna, precisamente aMamoiada, un piccolo borgo del...

Viaggio nell’Italia virtuosa. Pulcherrima Res a Palermo

Nel corso degli anni il FAI ha maturato una straordinaria esperienza nella gestione del patrimonio culturale e ha acquisito un primato universalmente...

Un grande risultato per gli archeologi universitari

Ieri è stato un bel momento, quasi impensabile solo un paio di anni fa. Docenti di archeologia provenienti praticamente da tutte le università...

Il Museo della diversità

A Parigi per lavoro, in albergo nei pressi di Porte Dorée, ne approfitto per visitare un museo proprio accanto all'albergo, uno di quei musei 'minori'...