Blog

Un grande risultato per gli archeologi universitari

Ieri è stato un bel momento, quasi impensabile solo un paio di anni fa. Docenti di archeologia provenienti praticamente da tutte le università italiane, afferenti a diversi settori disciplinari, dalla preistoria e protostoria all'archeologia classica, dalle archeologie postclassiche alla numismatica e alle archeologie orientali e africane (mancano all'appello solo i topografi che hanno finora scelto un isolamento che speriamo presto finisca), si sono riuniti per discutere di alta formazione (proposte di riforma delle scuole di specializzazione), di valutazione della ricerca, di concessioni di scavo e di rapporti con il Mibact, di politica culturale dell'archeologia, di professione e rapporto con la società contemporanea. La Federazione delle Consulte universitarie di Archeologia è ormai una realtà riconoscibile e riconosciuta. C'è finalmente un clima di fiducia e di cooperazione tra docenti con storie e tradizioni diverse. Un grande risultato. Da consolidare e sviluppare ulteriormente. Grazie a tutti i colleghi per averlo voluto raggiungere.
<< Indietro

Ultimi post

La Società Parchi Val di Cornia, un modello che deve continuare a essere tale

Seguo con grande preoccupazione la vicenda della Società Parchi Val di Cornia, che spero vivamente possa trovare una soluzione...

Grazie prof. Martin

Un'altra pessima notizia ciè appena giunta; Una grave perdita per il mondo della ricerca storica e della cultura: è scomparso Jean-Marie Martin....

Finalmente un punto di incontro tra cultura e università

La fine del difficilissimo 2020 ha visto la nascita di uno strumento, atteso da anni, che potrebbe consentire un felice incontro tra due...

In ricordo di Vittorio Russi

Ho appena appreso la notizia tristissima della scomparsa di Vittorio Russi di San Severo. Una persona amabile, gentile, perbene, generosa. Non era uno storico o...