Blog

Finalmente ricostituiti i Comitati tecnico-scientifici del MiBACT

Il Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini, ha firmato i decreti che ripristinano i Comitati tecnico-scientifici, organi consultivi del ministero. 
Eliminati per effetto della spending review (anche se non costano praticamente nulla, perché i componenti non riuceviono compensi, ma solo rimborsi spese di viaggio), sono stati finalmente ricostirìtuiti; ora si attende l'elezione dei rappresentantio del personale del MiBACT. In tal modo anche il Consiglio Superiore potrà tornare ad avere la sua composizione completa, che prevede anche i presidenti del CTS.

 
I comitati sono suddivisi e costituiti come segue: 

Il comitato tecnico-scientifico per i beni archeologici è composto dalla prof.ssa Letizia Gualandi e dal prof. Christian Greco, designati dal ministro, e dal prof. Eugenio La Rocca, designato dal Consiglio Universitario Nazionale.
Il comitato tecnico-scientifico per i beni architettonici e paesaggistici è composto dal prof. Uberto Siola e dal prof. Giovanni Carbonara, designati dal ministro e dal prof. Francesco Musso, designato dal Consiglio Universitario Nazionale.
Il comitato tecnico-scientifico per il patrimonio storico, artistico ed etnoantropologico è composto dalla prof.ssa Annamaria Visser e dalla Prof.ssa Rosanna Cioffi, designate dal ministro e dalla prof.ssa Michela Di Macco, designata dal Consiglio Universitario Nazionale.
Il comitato tecnico-scientifico per gli archivi è composto dalla prof.ssa Paola Carucci e dal dott. Gianni Penzo Doria, designati dal ministro, e dalla prof.ssa Maria Guercio, designata dal Consiglio Universitario Nazionale.
Il comitato tecnico-scientifico per i beni librari e gli istituti culturali è composto dalla dott.ssa Teresa Cremisi e dal prof. Giovanni Solimine, designati dal ministro e dal prof. Mario Guerrini designato dal Consiglio Universitario Nazionale.
Il comitato tecnico-scientifico per la qualità architettonica e urbana e per l'arte contemporanea è composto dalla dott.ssa Cristiana Collu e dal prof. Vincenzo Trione, designati dal ministro e dalla prof.ssa Maria Grazia Messina, designata dal Consiglio Universitario Nazionale.
Il comitato tecnico-scientifico per l'economia della cultura è composto dalla prof.ssa Paola Dubini e dal prof. Fabio Donato, designati dal ministro e dal prof. Pierluigi Sacco, designato dal Consiglio Universitario Nazionale.
I Comitati svolgono il loro operato senza oneri a carico della finanza pubblica e le risorse umane e strumentali necessarie al loro funzionamento sono assicurate dalle competenti direzioni generali. Ai componenti non spetta alcun emolumento o indennità.  

<< Indietro

Ultimi post

Giuliano Volpe, prof archeologo candidato a Bari: “Una card per regalare biglietti di musei e concerti ai giovani in cambio del volontariato”

Giuliano Volpe, prof archeologo candidato a Bari: “Una card per regalare biglietti di musei e concerti ai giovani in cambio del...

Buona campagna elettorale a tutti/e

Stasera al Parco 2 Giugno saranno presentate le liste che sostengono la candidatura di Michele Laforgia. Ci sarò anch'io, che come tanti altri candidati...

La mia candidatura con "Laforgia sindaco"; ecco perché

Ho accettato di presentare la mia candidatura per il consiglio comunale di Bari nella lista “Laforgia sindaco”. L’ho fatto perché me...

Una campagna elettorale di idee e progetti, non di chiacchiere e polemiche

Una campagna elettorale, anche se breve, dovrebbe rappresentare un momento di riflessione e di progettazione collettiva del futuro, in questo caso del futuro...