Blog

Il silenzio grande

Visto Il silenzio grande al Piccinni, tratto dal libro dì Maurizio De Giovanni, che conferma con questo libro di essere un. Grande scrittore, non solo di gialli. Opera centrata sul rapporto tra padre ingombrante e figli (e si capisce perché Alessandro Gassman lo abbia scelto per farne la regia teatrale e cinematografica), sui rapporti in una famiglia, sui libri, sul senso di una casa, sui silenzi e le cose non dette. Geniale la trovata finale (che ovviamente non rivelo), che rende molto più emozionante la vicenda. Il protagonista, Massimiliano Gallo, bravo, (a tratti eccessivamente macchiettistica e un po’ troppo ispirato alla recitazione di Edoardo De Filippo), la protagonista, Stefania Rocca, francamente inadeguata, bravissima Bettina e molto capaci i due figli. Notevoli le trovate tecnologiche delle proiezioni. Ottima la scenografia.
<< Indietro

Ultimi post

Mandare via Christian Greco crea un danno al Museo Egizio e a Torino

Sangiuliano ha cominciato a far trapelare il nome di Zahi Hawass alla presidenza della Fondazione. Una maniera indiretta per far fuori Greco, magari costretto a...

Giuliano Volpe, prof archeologo candidato a Bari: “Una card per regalare biglietti di musei e concerti ai giovani in cambio del volontariato”

Giuliano Volpe, prof archeologo candidato a Bari: “Una card per regalare biglietti di musei e concerti ai giovani in cambio del...

Buona campagna elettorale a tutti/e

Stasera al Parco 2 Giugno saranno presentate le liste che sostengono la candidatura di Michele Laforgia. Ci sarò anch'io, che come tanti altri candidati...

La mia candidatura con "Laforgia sindaco"; ecco perché

Ho accettato di presentare la mia candidatura per il consiglio comunale di Bari nella lista “Laforgia sindaco”. L’ho fatto perché me...