Blog

Licorice Pizza

Visto Licorice Pizza, di Paul Thomas Anderson. Film indubbiamente strano, originale, senza una trama coerente, veloce come le corse dei due protagonisti, Gary quindicenne iperattivo, intraprendente e creativo, e Alana, venticinquenne ebrea alla ricerca del suo futuro e di un amore. Film che rappresenta meravigliosamente i primi anni 70 negli USA, esattamente il 1973, con la crisi energetica in una società energivora, in profonda trasformazione e modernizzazione, sullo sfondo la guerra in Vietnam e quella tra Israele e palestinesi. Film di formazione, energico, spiazzante, a tratti divertente, a tratti tenero, profondamente nostalgico e sinceramente vintage, con una colonna sonora superba, molto ben girato e interpretato. Lo suggerisco (ma non a chi vuole film con una trama facile).
<< Indietro

Ultimi post

Killers of the Flower Moon

Visto, giorni fa (e purtroppo non al cinema, dove lo avevo perso) Killers of the Flower Moon, film epico (anche per la durata) di Martin Scorsese, grande...

La società della neve

Visto su Netflix la Società della neve, film drammatico, duro, a tratti sconvolgente, che racconta la nota vicenda del gruppo di ragazzi di una squadra...

L'educazione delle farfalle

Letto L'educazione delle Farfalle di Donato Carrisi, regalatomi da una amica che conosce la mia passione per i Thriller. Non avevo mai letto nulla di Carrisi...

Past Lives

Visto Past Lives. La storia è nota (è molto autobiografica dell'autrice-regista Celine Song), è inutile riassumerla. Una storia di...