Blog

Salvatore Settis: 'Caro Premier, salva l'arte' (L'Espresso, 31.1.2013)

Pubblico questo bell'articolo di Salvatore Settis, grande storico dell'arte, archeologo, intellettuale, ex direttore della Scuola Normale di Pisa, ed ex presidente del Consiglio Superiore per i Beni culturali e paesaggistici. Una delle voci più autorevoli della cultura italiana, della difesa del patrimonio culturale e dei paesaggi. Anche un caro amico e collega, che rappresenta per me un riferimento costante nelle battaglie civili per la cultura, la formazione, contro la distruzione dei beni culturali e dei territori. Anche in questa mia scelta di candidarmi. So che, se sarò eletto, potrò contare anche sul suo prezioso aiuto.
<< Indietro

Ultimi post

Spiegate a Zahi Hawass che l’Egizio di Torino non è uno scalcagnato museo di provincia

È proprio sicuro il ministro Sangiuliano di cambiare l'attuale brillante gestione affidandosi all’archeologo egiziano che rappresenta...

Gli indesiderati

Sono tornato finalmente al cinema. In un periodo dell'anno che vede i cinema deserti. Certo non è facile in una sala non climatizzata, ma con il...

Torna l'archeologia a Rai Radio3 con Andrea Augenti

Vite tra le rovine. I grandi protagonisti dell’archeologia Questo nuovo ciclo di trasmissioni dedicato all’archeologia porta in primo...

Mandare via Christian Greco crea un danno al Museo Egizio e a Torino

Sangiuliano ha cominciato a far trapelare il nome di Zahi Hawass alla presidenza della Fondazione. Una maniera indiretta per far fuori Greco, magari costretto a...