Blog

The Fabelmans

Visto The Fabelmans di Steven Spielberg: un gran film, il più personale di Spielberg e non solo perché è autobiografico. Il racconto (lungo 150 minuti che volano leggeri) del suo amore per il cinema, dalla sua scoperta da bambino impaurito di entrare per la prima volta in una sala cinematografica ai suoi primi tentativi con piccole cineprese utilizzate per filmini familiari e con amici, che già manifestano il suo talento, la sua capacità di racconto attraverso lil montaggio, la sua attenzione per gli aspetti tecnici e tecnologici. Ma è un atto di amore anche per la sua famiglia, felice e anche problematica, un tributo ai suoi genitori, da cui eredita la creatività della mamma e il rigore scientifico del papà, e alle sue sorelle. Un film capace di parlare di una adolescenza non facile, tra bulli, culto del fisico e della bellezza anni 60 e antisemitismo diffuso, e della reazione di Steven/Sam grazie al cinema, di cui scopre sempre più la potenza nel costruire attraverso la finzione altre realtà e altre personaggi. Non manca il racconto del suo impacciato rapporto con le ragazze e la sua breve avventura amorosa con una ragazza credente invasata. Nelle sue prime esperienze filmiche, che spaziano dal western all’horror, dal war movie alla commedia e all’avventura, ci sono tutte le premesse della variegata filmografia di Spielberg. Fino al suo primo goffo incontro con gli studios di Hollywood e il grande John Ford che gli fa in pochi minuti una lezione di cinema. Film piacevole, divertente, pieno di spunti di riflessione. Superfluo aggiungere che è girato meravigliosamente, recitato da attori tutti bravissimi. Da non perdere.
<< Indietro

Ultimi post

Buona campagna elettorale a tutti/e

Stasera al Parco 2 Giugno saranno presentate le liste che sostengono la candidatura di Michele Laforgia. Ci sarò anch'io, che come tanti altri candidati...

La mia candidatura con "Laforgia sindaco"; ecco perché

Ho accettato di presentare la mia candidatura per il consiglio comunale di Bari nella lista “Laforgia sindaco”. L’ho fatto perché me...

Una campagna elettorale di idee e progetti, non di chiacchiere e polemiche

Una campagna elettorale, anche se breve, dovrebbe rappresentare un momento di riflessione e di progettazione collettiva del futuro, in questo caso del futuro...

La zone d'interesse

Visto “La zona d’interesse”, film di Jonathan Glazer, duro e doloroso come un pugno nello stomaco ripetuto continuamente con colpi ritmici,...