Blog

Un paese bloccato

Il nostro Paese ha un problema serio di qualità degli apparati burocratici e in particolare della dirigenza. 
Nei decenni passati sono stati da un lato sono stati dati poteri ampi alle burocrazie (nel vuoto della politica, a partire da Mani pulite e poi negli anni del berlusconismo) dall'altro il reclutamento e le promozioni interne ha portato anche in posizioni rilevanti personaggi modestissimi. Questi apparati sono il peggior nemico di ogni cambiamento e osteggiano qualsiasi immissione di persone competenti e qualificate. 
Altro male italiano: la centralità delle norme, delle leggi, dei regolamenti, con un eccesso di amministrativismo e di formalismo, che peraltro ha ormai imbrigliano tutto in grovigli normativi che lasciamo ampi margini ad avvocati e TAR (che decidono su tutto, comprese materie tecnico-scientifiche, concorsi, scuole, sanità, ecc.) e avvocati. Si pensa che sia sufficiente fare una legge di riforma, un DPCM, un DM, una circolare per aver risolto un problema, senza alcuna minima cura nell'attuazione, nella formazione di chi dovrebbe applicare quelle norme, nei processi di gestione.
Ho potuto verificare personalmente questi mali anche in ambiti che conosco meglio e immagino che siano diffusi dappertutto.
In queste condizioni dobbiamo essere molto preoccupati anche per i progetti del cosiddetto Recovery plan o Next generation EU, che rischia di essere l'ennesimo, definitivo, spreco di risorse e la definitiva occasione perduta.

<< Indietro

Ultimi post

Senza fine

Concludo la mia esperienza 2021 alla nostra di Venezia (non senza problemi come accreditato per prenotare i film da vedere!) con un dicufilm leggero, piacevole,...

El otro Tom

ltro film con la storia di una mamma e di un figlio, ambientata negli Stati Uniti ispanici: El otro Tom, con la regia di Rodrigo Plá, Laura Santullo. Una...

Mama ya doma

A mio parere un gran film, Mama ya doma (mamma sono a casa), film russo di Vladimir Bitokov con una straordinaria Kseniya Rappoport (meriterebbe un premio!)...

Ma nuit

Film molto francese, Ma Nuit, di Antoinette Boulat con la brava Lou Lampros, nella parte di Marion, una ragazza bella e tristissima, con una famiglia scassata,...