Blog

Scavare o non scavare? Questo è il problema

«Vi è chi ritiene, specie fra gli storici dell’arte, che non bisognerebbe più scavare, ma solo tutelare e conoscere quanto è già in luce. È come ingiungere ad una persona: “riordina la tua memoria e non imparare di più”. Conservare una biblioteca significa studiarvi,...

La stranezza

Visto “La stranezza” di Roberto Andò: film assolutamente delizioso, molto curato in tutti i dettagli, con un’ambientazione perfetta, una meravigliosa lingua siciliana, un’attenzione quasi maniacale ai dettagli, con attori tutti bravissimi. Tony Servillo come sempre magistrale,...

Colibrì

Visto Il colibrì della Archibugi: confesso che non mi ha affatto convinto. Non ho letto il libro di Veronesi e dubito che a questo punto lo leggerò, ma il film non convince per i personaggi troppo forzati e assai poco credibili, per una sequenza di dolori e sciagure anch’essa poco...

A tavola con la cultura

“Con la cultura non si mangia”. Si è parecchio abusato di quest’espressione (che un po’ riecheggia l’oraziano Carmina non dant panem), attribuita anni fa all’allora ministro dell’Economia Giulio Tremonti, che ha poi precisato di non averla mai usata. Anche il recente libro...

Viaggio a Siponto

Per un giorno, sabato 8 ottobre, l’area archeologica di Siponto si è riempita di vita. La ricostruzione di una serie di attività tipiche di una città medievale, grazie alle indicazioni fornite dagli scavi in corso, ha consentito ai visitatori di assistere al confezionamento di abiti o...

Libera

Ho appena finito di leggere un libro che considero tra i più belli letti negli ultimi anni, Libera (Diventare grandi alla fine della storia) di Lea Ypi, filosofa (libro non a caso suggeritomi da mio figlio) di origine albanese. Un libro autobiografico-romanzo-saggio storico-filosofico,...

Love life

Ultimo film della giornata e ultimo anche dell’edizione 2022 della mostra del cinema di Venezia per quel che ci riguarda è un film giapponese, Love life,che onestamente non chiude in bellezza questa giornata e questa edizione (sempre per quel che ci riguarda). Vorrebbe essere un film...

Ti mangio il cuore

Appena finita la visione di “Ti mangio il cuore” di Pippo Mezzapesa (di cui ho amato Il bene mio), in una sala gremita, alla presenza del regista e degli attori. Lo dico subito: è un gran bel film. Mezzapesa si conferma un ottimo regista, originale, attento alle storie della sua...

Scarpe rosse

Non è stata una buona idea vedere un film lentissimo, con pochi dialoghi e pochissimo movimento alle 14:30! Si tratta di ZAPATOS ROJOS di Carlos Eichelmann Kaiser, una produzione messicana italiana. Storia tristissima di un padre, un contadino di una zona interna del Messico, che a stento...

L'immensità

Appena visto il film di Emanuele Crialese L’immensità. Confesso che temevo il “solito film italiano” e invece lo trovo un bel film, delicato e intenso, capace di affrontare senza retorica e senza gli insopportabili luoghi comuni del politicamente corretto un tema importante, con la...

Ultimi post

Killers of the Flower Moon

Visto, giorni fa (e purtroppo non al cinema, dove lo avevo perso) Killers of the Flower Moon, film epico (anche per la durata) di Martin Scorsese, grande...

La società della neve

Visto su Netflix la Società della neve, film drammatico, duro, a tratti sconvolgente, che racconta la nota vicenda del gruppo di ragazzi di una squadra...

L'educazione delle farfalle

Letto L'educazione delle Farfalle di Donato Carrisi, regalatomi da una amica che conosce la mia passione per i Thriller. Non avevo mai letto nulla di Carrisi...

Past Lives

Visto Past Lives. La storia è nota (è molto autobiografica dell'autrice-regista Celine Song), è inutile riassumerla. Una storia di...